Un po’ di Me

Sono nata a Siena e mi sono laureata in filosofia con indirizzo antropologico all’università degli studi di Firenze. Ho lavorato in Messico come antropologa per 4 anni con gli Indios Maya del Sud ed i Tarahumara del nord; già allora stavo cercando me stessa edun modo diverso di vivere.

IMG_0501Shanti Udgiti (Il canto della pace) è il nome che mi ha dato Osho 1984 quando sono diventata sua discepola.

Allora, la Comune del Maestro era in Oregon – America, dove ho avuto la fortuna di vivere e lavorare.

In seguito mi sono trasferita con lui e la sua comune a Pune – India dove ho vissuto per molti anni. Sono stati tanti i regali che ho ricevuto: meditare alla sua presenza, partecipare alla vita della comune, respirare tutta la bellezza di un paese che amo profondamente.

Da alcuni anni sono tornata a vivere in Italia dove condivido la mia ricerca con gruppi di meditazione, Osho Neo Reiki e Pittura di Mandala.

Da anni dipingere mandala è la mia passione; il mandala è un amico che mi attende tutte le volte che torno a casa, è un amico che è li per aiutarmi a riconnettermi, a rilassarmi, a centrarmi. Quando dipingo mi attengo all’antica tecnica tibetana e lascio che tutto
succeda da solo, senza il mio intervento.

Infatti se pretendo che qualcosa di straordinario accada si crea in me tensione, allora rilasso, lascio andare le aspettative e mi domando cosa voglio realmente qui ed ora e la risposta è sempre la stessa: voglio stare con me, in contatto, in silenzio nello spazio della creatività, nella gioia della forma che si inventa da sola, nella meraviglia del colore.

Mi muovo dalla paura che mi inspira il foglio bianco, alla bellezza dei mandala che si manifestano; sperimento nuove tecniche, mescolo le ecoline (luminosi acquerelli liquidi) con gli acquerelli, le tempere, le penne gel; adopero spruzzino e spugna che lasciano cadere gocce di acqua fondendo i colori in modo alchemico, adopero compasso, riga e squadra che creano invece forme grafiche purissime.

Imparo insegnando nei corsi e nei gruppi. Ogni individuo è una fonte inesauribile di creatività e unicità, basta solo un po’ di fiducia, un po’ di gioco per lasciare andare quel cappottino stretto che rappresenta tutto ciò che noi crediamo di essere e… scoprire di essere in grado.

MandalaPainting